Eventi

Maggio ’68; anno formidabile anche per me

In quell’anno la messa in discussione del giuramento degli scout dell’ex maggiore dell’esercito inglese Sir Badenpowel da parte di un mio carissimo compagno di classe (ginnasio di Locarno) Peter Schrembs; il quale contestava il fatto che si potesse servire sia Dio che la propria Patria, come recitava la formula del giuramento degli scout e il fatto che nelle varie sanguinose guerre soldati di tutto il mondo si erano affrontati e ammazzati nel nome, appunto di Dio e delle loro rispettive Patrie, mi mise una pulce all’orecchio stimolando in me uno spirito sempre più critico verso dogmi, insegnamenti rigidi e autoritarismi vari.

Inoltre con l’occupazione dell’aula 20 (proprio nel maggio del ’68) della Magistrale di Locarno da un’entusiasta parte degli studenti che volevano migliorare la legge sulla scuola e le sue varie applicazioni, allora piuttosto autoritarie, lo spirito di ribellione di cui novello quindicenne non percepivo bene la consistenza e i contorni, ma che si manifestava in una specie di disagio esistenziale e faceva affiorare un sentimento di inadeguatezza sociale, prese capo ed energia.

In effetti non ci fu possibile partecipare all’occupazione di quella famosa aula, ma il fatto di aver potuto vedere taluni dibattiti, d’aver potuto sentir parlare di libertà, democrazia, creatività, insegnamento antiautoritario, sessualità, responsabilità, uguaglianza, ecc. e d’aver brevemente respirato lo spirito della contestazione che entusiasmava molti giovani aveva irrimediabilmente contagiato influenzando così le mie future scelte politiche libertarie e di sinistra nonché quelle professionali nel sociale.

Malgrado alcuni aspetti negativi (abuso droghe, nuovi autoritarismi, individualismo sfrenato ecc.) l’energia creativa liberata da questo benedetto ’68 è stata fondamentale per me e per molti giovani e meno giovani.

 

Manolo Lacalamita 

logo

Club ‘74 - c/0 Organizzazione sociopsichaitrica cantonale (OSC), Via Ag. Maspoli, Stabile Valletta, 6850 Mendrisio

Non dimenticare gli ultimi aggiornamenti! Seguici sui nostri canali.